News

Condividi su:

Rays si aggiudica la gara nazionale Consip: da oggi la siringa ha un prezzo nazionale

consip12

Per l’azienda di Osimo è il riconoscimento più alto per la qualità dei propri prodotti, una commessa del valore di oltre 26 milioni di euro.

DSC_0265_web1

E’ grazie a Rays, azienda marchigiana fondata e guidata da Stefano Marconi, se da oggi le siringhe avranno lo stesso prezzo in tutta Italia. Si è discusso per anni del loro prezzo, che variava sensibilmente da città a città, fino a quando Consip, società per gli acquisti centralizzati della Pubblica Amministrazione, ha indetto una gara a cui hanno partecipato anche importanti multinazionali, i cui risultati sono stati appena resi noti.
Rays, azienda con sede a Osimo, leader nella commercializzazione di prodotti del settore della salute, della sicurezza e della cura della persona, si è aggiudicata cinque dei tredici lotti della gara indetta da Consip.

L’offerta Rays è stata migliore sia in termini di prezzo che, soprattutto, in termini di qualità, ed è stata preferita a quelle di altre multinazionali.

Non solo, la qualità dell’offerta Rays è ancor più da sottolineare perché l’azienda è risultata prima in graduatoria in undici dei tredici lotti a cui ha partecipato (alcuni dei quali sono andati ai secondi classificati perché una singola azienda poteva aggiudicarsi al massimo quattro lotti più quelli dove fosse risultata l’unica offerente). I lotti assegnati a Rays hanno un valore di 26.694.000 euro sui 36.000.000 totali del bando.

Le siringhe Rays hanno portato anche una importante innovazione, che garantisce un aumento della sicurezza per gli operatori sanitari: le siringhe Rays infatti sono dotate di un dispositivo di sicurezza che non era presente nelle precedenti forniture, un meccanismo irreversibile che protegge dal rischio di punture accidentali grazie al quale, dopo l’utilizzo, l’ago “rientra” nel suo cappuccio protettivo senza mai venire a contatto con la mano.
Siamo molto orgogliosi di questi risultati perché ciò che ha realmente fatto la differenza è stata la qualità dei nostri prodotti – afferma Stefano MarconiLa procedura della gara è stata complessa e Consip ha riservato massima attenzione al valore dei prodotti, effettuando severi test di valutazione, prove “in vivo” e prove dirette con gli utilizzatori finali (rapporto infermiere-paziente). Il prezzo è certamente una variabile importante e permetterà alla Pubblica Amministrazione un notevole risparmio.
Da oggi, la siringa comune per iniezioni (siringa con ago con meccanismo di sicurezza) costerà, in tutta Italia, da 0,049 a 0,063 euro (a seconda delle dimensioni), con un ribasso del 70% rispetto al prezzo a base d’asta. In generale, i ribassi ottenuti per le diverse tipologie di prodotti oggetto di gara – ovvero le categorie di aghi e siringhe di uso comune che rappresentano comunque la fetta maggiore dei consumi da parte delle strutture sanitarie pubbliche – sono compresi tra il 35 e il 70%.

Rays ha battuto la concorrenza di importanti aziende del settore, tra cui note multinazionali: per la prima volta è stata una azienda italiana, e marchigiana, la protagonista del mercato, in più facendo risparmiare un consistente importo alle casse dello Stato.

La gara della Consip si è conclusa con l’aggiudicazione di 13 dei 15 lotti, cinque dei quali a Rays:

  • LOTTO 2: MICROTIP/SAFE aghi ipodermici con dispositivo di sicurezza, valore massimo oggetto di gara 5,4 milioni di euro, ribasso 70%
  • LOTTO 7: aghi FLY/SAFE aghi fly di sicurezza, valore massimo oggetto di gara 10,8 milioni di euro, ribasso 76%
  • LOTTO 8: aghi FLY/SAFE aghi fly di sicurezza short, valore massimo oggetto di gara 0,99 milioni di euro, ribasso 76%
  • LOTTO 9: INJ/LIGHT siringhe senza ago con cono luer centrale ed eccentrico, valore massimo oggetto di gara 3,294 milioni di euro, ribasso 36%
  • LOTTO 12: INJ/SAFE siringhe con ago di sicurezza montato (2,5-5-10 ml), valore massimo oggetto di gara 6,21 milioni di euro, ribasso 70%

 

RAYS – COMPANY OVERVIEW

Rays Spa è un’azienda leader nei settori della salute, protezione e cura della persona, dal respiro internazionale, che si contraddistingue per responsabilità, innovazione e qualità.

Punto di riferimento internazionale nella commercializzazione di Dispositivi Medici e Dispositivi di Protezione Individuale, negli ultimi anni Rays ha intensificato con successo la propria presenza nei mercati consumer della Farmacia, della Grande Distribuzione e della Grande Distribuzione Specializzata.

Alla guida dell’azienda il Presidente Stefano Marconi, affiancato dal figlio Andrea, Responsabile degli Acquisti: insieme coordinano una realtà aziendale in forte crescita, contraddistinta da un team giovane ma con una esperienza fortemente consolidata nella ricerca e nello sviluppo di prodotti innovativi.

Ciascuna delle diverse Business Unit – Medicale, Farmacia ed Erboristeria, Cura della persona, Antinfortunistica & Ferramenta, Brico & Garden, GDO, Cleaning Professionale – è in grado di offrire un’ampia scelta di prodotti e servizi contraddistinti dalla stessa attenzione per la qualità che ha premiato Rays negli anni. Per questo, milioni di persone affidano con sicurezza ogni giorno la propria salute e cura personale ai prodotti a marchio Rays.

 

OWNERSHIP

Stefano Marconi è fondatore e Presidente di Rays, suo figlio Andrea Marconi è socio e membro del CdA e responsabile degli acquisti.

 

KEY FACTS

Fatturato 2016: 40 milioni di euro (+12% rispetto al 2015).

Oltre 2.700 clienti in 45 paesi del mondo.

Dipendenti: oltre 150 tra dipendenti e collaboratori.

Sede: sede aziendale ad Osimo (AN), uffici 1.500 mq, magazzino 8.000 mq.

 

HISTORY AND TIMELINE

1993: Stefano Marconi fonda Rays.

1998: Rays cresce ed allarga la propria attività alla distribuzione di prodotti Health & Safety.

2002: Inaugurazione della nuova sede di Ancona.

2008: Inaugurazione della nuova sede di Osimo, attuale headquarter.

2010: Rays acquisisce quote azionarie di Mediflex srl e Technosafe srl.

2013: Lancio del brand Everyrays.

2014: Rays acquisisce Penta Biomedical, azienda del settore nutraceutico.

2015: Rays acquisisce ILC srl, titolare dei marchi Iodase, Iodex e Lipobreak.